Contattaci

News

Ace Combat 7: Skies Unknown, la recensione

“La guerra è cambiata”, come diceva Old Snake. Era un’altra saga, ma anche in Ace Combat, al settimo capitolo dopo undici anni dal precedente, il conflitto è diventato globale e tecnologico. Lo spazio aereo accoglie i droni, gli interessi economici, la politica al collasso dopo l’impatto della Terra con un asteroide. La “Lighthouse War” che fa da sfondo a questo capitolo vede due superpotenze scontrarsi nel mondo parallelo di Strangereal. Dovremo prendere il controllo del velivolo del protagonista, Trigger, dal punto di vista di un eroe mandato allo sbaraglio in un campagna piena di colpi di scena e che dura all’incirca dodici ore di gioco.

Ace Combat 7, proprio come i suoi predecessori, non è un simulatore realistico ma squisitamente arcade, con controlli semplici e la possibilità di selezionare una modalità assistita. Tuttavia, Project Aces ha costellato il gioco di elementi realistici, come la grande importanza data alle condizioni atmosferiche durante il volo. Tecnicamente il gioco è molto solido, con pochissime sbavature, e la modalità multiplayer aggiunge spessore pur non essendo ricchissima: un battle royal a otto tutti contro tutti, e battaglie in team quattro vs quattro. La versione PS4 è impreziosita dalla modalità in VR, che si limita a tre missioni speciali extra e uno “show” acrobatico al quale assistere dall’interno. Apparentemente poco, ma di fatto un’ottima esperienza in realtà virtuale.

Editore: Bandai Namco
Sviluppatore: Bandai Namco Studios, Project Aces
Piattaforme: PS4 (versione testata), Xbox One, PC
Prezzo: 70 euro (console), 60 euro (Steam, disponibile dal 1 febbraio)

7.5

Voto

Tecnicamente il gioco è molto solido, con pochissime sbavature, e la modalità multiplayer aggiunge spessore pur non essendo ricchissima.

Android

Pokémon Rumble Rush, Pikachu torna su iOS e Android

The Pokémon Company ha annunciato oggi Pokémon Rumble Rush, nuovo titolo action per iOS e Android. Quest’ultima versione è già presente su Google Play, ma al momento è disponibile per il download solamente in Australia. Il gioco fa parte degli spin-off Rumble della serie Pokémon, finora apparsi solo su console Nintendo.

Continua

Android

Harry Potter in realtà aumentata su smartphone, video

WB Games e Niantic hanno presentato un nuovo video di gioco per Harry Potter: Wizards Unite. Si tratta di un titolo mobile in realtà aumentata (AR) ispirato al Wizarding World. Co-pubblicato e co-sviluppato da Niantic e WB Games San Francisco, Harry Potter: Wizards Unite sarà targato Portkey Games, etichetta specializzata nella creazione di esperienze videoludiche per dispositivi mobili ispirate alle storie originali di J.K. Rowling. Sarà disponibile entro la fine dell’anno.

A seguito di avvistamenti di Nimbus 2000 senza controllo in Australia e di uno Snaso alla ricerca di monete d’oro in una sala giochi, questo video riporta nuovi incidenti di natura magica che si stanno verificando con sempre maggiore frequenza in tutto il mondo.

In Harry Potter: Wizards Unite, ognuno di questi incidenti aumenta pericolosamente il rischio di essere smascherato per il Mondo Magico e i giocatori devono lavorare per risolvere il mistero di questa Calamità come nuove reclute dell’ Unità Speciale dello Statuto di Segretezza. I giocatori dovranno esplorare quartieri e città del mondo reale per scoprire misteriosi artefatti, lanciare incantesimi e incontrare animali fantastici.

Continua
Advertisement

Trending