Contattaci

PlayStation

Kingdom Hearts III, la recensione

Atteso per tredici lunghi anni come l’appuntamento tra il pettine e i nodi, Kingdom Hearts III segue una moltitudine di prequel e spin-off che, è il caso di dirlo subito, sono tutti fondamentali per cercare di capirne la trama. Ben lungi dall’essere “solo” l’incontro tra una manciata di universi Disney e il gameplay di Square Enix, il capitolo finale della saga di Tetsuya Nomura è soprattutto un intricatissimo gioco di ruolo giapponese nel quale la storia e le parti non giocabili sono fondamentali.

Con tutta la carne al fuoco distribuita in nove videogiochi, Nomura tenta il miracolo e cerca di chiudere perfettamente il cerchio, sfiorando di un soffio la perfezione. Restano dei dubbi, si ha l’impressione che qualcosa sia stato risolto troppo in fretta, e il ritmo è troppo lento nelle prime venti ore di gioco per poi accelerare nelle ultime. Tuttavia, Square Enix ha trovato l’equilibrio tra la spettacolarità di mosse speciali, combattimenti forsennati e chiacchierate lunghissime, condendo il tutto con otto mondi Disney che offrono varietà e immersività senza riserve.

Editore: Square Enix, Disney
Sviluppatore: Square Enix
Piattaforme: PS4 (versione testata), Xbox One
Prezzo: 75 euro

9

Voto

Square Enix ha trovato l’equilibrio tra la spettacolarità di mosse speciali, combattimenti forsennati e chiacchierate lunghissime, condendo il tutto con otto mondi Disney che offrono varietà e immersività senza riserve.

News

Electronic Arts porta EA Access su PS4

Electronic Arts Inc. ha annunciato l’introduzione di EA Access per PlayStation 4. A partire da luglio, i giocatori potranno iscriversi con abbonamento mensile (3,99€) o abbonamento annuale (24,99€) tramite PlayStation Store.

L’iscrizione ad EA Access consente ai giocatori di provare le versioni di prova Gioca per Primo, fino ad un massimo di 10 ore con i nuovi giochi EA. Gli abbonati potranno godere anche di uno sconto del 10 per cento sugli acquisti completi di giochi, espansioni, oggetti di gioco e altro ancora. Inoltre, i giocatori potranno accedere a una libreria di giochi che include franchise come Battlefield, FIFA, Star Wars Battlefront e altro ancora.

“Dato che continuiamo ad investire in servizi digitali e in abbonamento, portare i nostri giochi ad un numero sempre maggiore di persone su entrambe le console è una entusiasmante opportunità per tutti,” afferma Matt Bilbey, Executive VP of Strategic Growth. “Il nostro obiettivo è offrire ai giocatori più scelta per provare i nostri giochi dovunque e come desiderano e siamo felici di portare il servizio su PlayStation 4.”


Continua

News

Rage 2, i requisiti di sistema

Bethesda ha annunciato i requisiti e i dettagli tecnici di Rage 2, in uscita il 14 maggio. Su Xbox One e PlayStation 4, Rage 2 ha un limite di framerate impostato a 30 FPS a 1080p. Su Xbox One X e PlayStation 4 Pro il limite aumenta a 60 FPS. Chi giocherà su PC potrà impostare qualsiasi risoluzione supportata dal proprio sistema, senza limite al framerate.

REQUISITI PC CONSIGLIATI
Richiede processore e sistema operativo a 64-bit
SO: Windows 7, 8.1 o 10 (versioni a 64-bit)
Processore: Intel Core i7-4770 o AMD Ryzen 5 1600X
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: Nvidia GTX 1070 da 8 GB o AMD Vega 56 da 8 GB
Spazio su disco: 50 GB

REQUISITI PC MINIMI
Richiede processore e sistema operativo a 64-bit
SO: Windows 7, 8.1 o 10 (versioni a 64-bit)
Processore: Intel Core i5-3570 o AMD Ryzen 3 1300X
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: Nvidia GTX 780 da 3 GB o AMD R9 280 da 3 GB
Spazio su disco: 50 GB

OPZIONI GRAFICHE AGGIUNTIVE
Campo visivo regolabile (da 50 a 120 gradi)
Mostra interfaccia (sì/no)
Stile mirino (predefinito/semplice/nessuno)
Sfocatura movimento (sì/no)
Profondità di campo (sì/no)
Supporto per monitor ultrawide (21:9) e super ultrawide (32:9) (PC)

Continua
Advertisement

Trending